Visitare Rieti tra storia e natura

Rieti e dintorni

visitare rieti
Una città dalla storia antica, dal fascino delle bellezze architettoniche e del quieto vivere. Se vuoi visitare Rieti, scopri anche il territorio circostante: nei pressi della città, sono presenti gioielli di architettura e artistici rinomati in tutto il mondo, da visitare per un percorso storico e naturalistico indimenticabile.

L'Abbazia di Farfa, situata non lontano dalla città, rappresenta uno dei più potenti centri monastici del Medioevo e, ancora oggi, affascina i visitatori con la sua struttura e i suoi tesori centenari.
Il complesso dell'Abbazia comprende la Chiesa rinnovata nel Rinascimento (XV secolo), il Chiostrino Longobardo, il Chiostro Grande e la Biblioteca, famosa per la sua ricchezza - formata da oltre 20.000 volumi e 60 incunaboli tra cui codici e manoscritti rarissimi della tradizione amanuense e della prima stampa nel Rinascimento.

Se ami le escursioni nella natura, anche in questo caso nei pressi di Rieti trovi una imperdibile visita da fare, alla Riserva Naturale dei Laghi Lungo e Ripasottile.
Inoltre, consigliamo una visita al Monte Terminillo, la vetta più elevata dei Monti Reatini che rappresenta anche una stazione turistica tra le più importanti dell'Appennino Centrale, ottimamente attrezzata per praticare lo sci.
Le piste da sci del Terminillo si trovano tra i 1500 e i 2000 metri di altezza, snodate per 40 km - piste per lo sci da discesa e 26 km di piste per lo sci di fondo. 
I panorami del Terminillo presentano prati, faggeti, fioriture anche in diverse stagioni dell'anno: una fonte di benessere e bellezza per chi organizza delle passeggiate indimenticabili.

Architetture e tesori di Rieti

Il centro storico di Rieti da secoli vive in un territorio suggestivo, dove la storia si manifesta nei tanti monumenti ed edifici. 

All'interno delle mura di Rieti potrete visitare palazzi e chiese, simboli dell'architettura medievale come la Cattedrale di Santa Maria Assunta e il Museo dell’Opera del Duomo.


Le tante bellezze storico-artistiche reatine, comprendono anche il Museo Civico, il Palazzo Comunale e il Palazzo Vescovile. Dotato di loggia e grandi portici, quest'ultimo fu costruito nel XII e, detto palazzo papale dato che fu frequentemente sede dei soggiorni del Papa (tra i più noti Innocenzo III, Niccolò IV e Bonifacio VIII).


visitare rieti soggiorno a rieti rieti cosa vedere
Torna su